Talloni screpolati: ecco come curarli

Non è solo una questione estetica, i talloni screpolati se non curati per tempo possono sanguinare e fare male. Ecco perché è sempre bene fare delle pedicure e utilizzare creme adeguate che possono evitare spiacevoli inconvenienti. Se la vostra routine quotidiana non vi dà la possibilità di effettuare trattamenti completi allora non perdetevi questi 4 rimedi naturali da fare tranquillamente a casa:

  1. Olio vegetale

Che sia d’oliva, di sesamo o di cocco poco importa. Applica l’olio sui talloni screpolati prima di andare a letto, indossa delle calze pulite e vai a dormire. L’olio avrà così tutto il tempo di ammorbidire la pelle dei talloni.

  1. Banana

Non ci crederete mai ma è il rimedio della nonna più efficace che c’è. Schiaccia una banana matura con una forchetta e applica la poltiglia ottenuta sui talloni per circa 10/15 minuti. Lava i piedi con acqua calda e mettili a mollo in acqua fredda per altri 5/10 minuti.

  1. Miele

Con le sue proprietà idratanti e antibatteriche risulta essere un metodo validissimo per i talloni screpolati. Diluisci qualche cucchiaio di miele con dell’acqua calda i immergici i piedi per una ventina di minuti.

  1. Farina di riso

Per ottenere uno scrub 100% naturale e dalle grandi proprietà esfolianti mischia la farina di riso con qualche cucchiaio di miele e dell’aceto di sidro di mele. Il composto deve essere abbastanza denso. Applicalo dopo aver messo a mollo i piedi in acqua calda per circa 10 minuti.

 

Per una pedicure curativa, contattateci abbiamo tantissime promo per voi!