Mantenere lo smalto a lungo, soprattutto con l’estate alle porte, è una vera e propria impresa. A maggior ragione se si decide non utilizzare quello semi-permanente, ma quello normale, senza prendere alcuni accorgimenti. Ecco 5 segreti che possono assicurarvi una manicure di lunga durata.

  • La scelta dello smalto. Può sembrar banale, ma per mantenere delle unghie perfette, anche durante le vacanze, bisogna scegliere uno smalto long-lasting. Come trovarlo? Scegliete quelli con diciture “lunga durata” o “effetto gel” e seguite anche le recensioni sul web.
  • Il top coat. Lo smalto finale, il top coat, è quello che può veramente fare la differenza. Sceglietelo indurente o ad effetto glossy, ricordandovi di applicarlo solo dopo aver fatto asciugare alla perfezione lo strato colorato. Inoltre, se andate sempre di corsa, il consiglio è di portarlo con voi in borsetta, applicandolo in tram, in autobus o in treno. Essendo trasparente, non è possibile ci possano essere sbavature.
  • Usate sempre i guanti. Anche per lavare un solo bicchiere o se andate di fretta, ricordatevi che i guanti sono i vostri migliori alleati, perché evitano che l’unghia si bagni e che, quindi, possa slegarsi dallo smalto, permettendo di evitare i segni di invecchiamento, come secchezza e discronia.
  • Utilizzate l’acetone. Opacizzare le unghie prima di applicare qualsiasi smalto può aiutare a farlo durare più a lungo. L’acetone non è un nemico dello smalto, anzi. Il letto dell’unghia è, solitamente, oleoso perciò lo smalto tende a scivolare, senza aderire perfettamente, poiché è presente un altro strato di sostanza idrolipidica. Sgrassarlo, vi consentirà di evitare il problema.
  • Applicate poco smalto. A differenza di ciò che si può pensare, meno smalto applicherete, più lunga sarà la sua durata. È una questione di peso, meno smalto peserà meno e rimarrà più ancorato al corpo dell’unghia.

uty.