Non vi siete protetti adeguatamente dai raggi solari? Allora è possibile notare l’insorgenza di segni su viso, collo e décolleté, le parti più esposte e più fragili, dove si accentua la comparsa di fastidiose macchie, l’accentuazione delle cosiddette rughe di espressione oltre che una diffusa disidratazione della cute.

Ecco 4 dei principali trattamenti da seguire per rimediare ai danni alla pelle causate dall’esposizione solare durante le vacanze estive:

  1. Creme a base di acido ialuronico: utili per ripristinare la corretta idratazione cutanea. Un paio di mesi di trattamento quotidiano sono senza dubbio un’ottima soluzione.
  2. Radiofrequenza per riattivare il collagene: metodica altamente consigliata, non invasiva e molto efficace nel rigenerare il tessuto cutaneo donando compattezza e migliorando il colorito.
  3. Peeling: per una rigenerazione profonda e un effetto di rinforzo agli strati superficiali cutanei
  4. Ultrasuoni: la cui azione va a tonificare anche la fascia muscolare del viso e del collo con notevole beneficio estetico ed un delicato effetto Lifting visibile già a distanza di alcune settimane.