L’estate ormai avviata, le calde giornate soleggiate che ci fanno sognare di essere distese in riva al mare a prendere il sole, la voglia di benessere e relax che incrementa… e allora perché non concedersi anche qualche massaggio?

Per una stagione estiva davvero in forma, sono 3 i massaggi benefici che si riveleranno veri e propri alleati della tua bellezza contrastando sensazioni di stanchezza, spossatezza e gonfiore, dovute in particolar modo alla difficoltà del nostro fisico di smaltire i liquidi ed i grassi in eccesso assimilati durante l’inverno.

  1. Massaggio linfodrenante – tale tecnica aiuta il metabolismo a funzionare correttamente, evitando il perdurare della spiacevole sensazione di gonfiore che spesso si avverte su gambe e glutei o all’altezza dell’addome. Attraverso questa pratica, infatti, il liquido presente all’interno dei tessuti viene fatto fuoriuscire dai vasi linfatici aiutando a combattere gli edemi.
  2. Massaggio anticellulite – diverse sono le tecniche che utilizza questo massaggio per agire in profondità: sfioramenti, frizioni, impastamenti e pressioni. Ogni manovra ha una sua specifica funzione, ma tutte agiscono in sinergia per “spremere” i tessuti, rimuovendo i liquidi ristagnati e le tossine accumulate, e per favorire il ritorno della linfa e del sangue venoso verso il cuore.
  3. Massaggio alle conchiglie – può essere eseguito su tutto il corpo dal viso piedi, è perfetto per infondere relax e consente a chi lo riceve di vivere un’esperienza multisensoriale unica. Il massaggio con le conchiglie, infatti, dona a corpo e mente molti benefici tra cui miglioramento della circolazione sanguigna, riduzioni di gonfiori, riduzione della ritenzione idrica, lenisce dolori muscolari e infonde un rilassamento profondo.